Indice[Chiudi]

Il Dentista di Treviso per il sorriso di tutta la famiglia

Sappiamo quanto sia importante avere delle certezze. Puoi richiedere un consulto serio e dettagliato.

inserisci i tuoi dati qui sotto.

captcha

Impianto Dentale o Ponte?

Soluzioni per mancanza di elementi dentali

Nei casi clinici caratterizzati dalla mancanza di uno o più elementi dentali, il nostro Studio offre trattamenti all'avanguardia scientifica, realizzati con i più moderni strumenti disponibili nel settore.

Le cause all'origine della perdita dei denti possono essere molteplici, ad esempio patologie quali parodontite, carie, mancanze congenite, traumi e incidenti.

Qualunque sia il motivo, si tratta di una situazione in cui la funzionalità della bocca risulta compromessa più o meno gravemente e necessita di un pronto intervento volto a restaurare il corretto allineamento dei denti, fondamentale per semplici e vitali azioni quali masticare e parlare.

La presente spiegazione intende illustrare le opzioni a disposizione dei pazienti, a seconda del proprio quadro clinico nonché delle proprie specifiche esigenze.

Impianto e ponte dentale

Le terapie per sopperire alla mancanza di uno o più elementi dentali sono l'impianto o il ponte dentale. Nel primo caso, abbiamo a che fare con un dispositivo in titanio che viene impiantato al posto della radice del dente perché si saldi direttamente all'osso.

In un secondo momento, a tale vite viene fissata una protesi fissa che, se realizzata con materiali di ottima qualità e le strumentazioni adeguate, risulta assolutamente indistinguibile dal dente naturale. Il ponte dentale, invece, è una protesi che viene cementata ai denti adiacenti, chiamati per questo motivo denti pilastro.

I materiali usati per la fabbricazione sono generalmente la porcellana, le leghe metalliche nobili, le ceramiche integrali, oppure una loro combinazione.

Come scegliere tra impianto e ponte dentale?

La casistica prevede principalmente tre scenari, a seconda dei quali il dentista potrà indirizzare il paziente verso la soluzione più consona alla sua situazione a al suo stato di salute dentale.

Buone condizioni dei denti adiacenti

Si raccomanda in questo caso l'impianto dentale, che sostituisce il dente mancante senza intaccare minimamente quelli vicini.

Cattive condizioni dei denti adiacenti

Se i denti adiacenti hanno comunque bisogno di un rivestimento o hanno già subito una devitalizzazione in seguito a carie profonde, la soluzione da preferire è il ponte dentale. In questo modo, infatti, l'elemento artificiale andrà a poggiare sui denti adiacenti che verranno così ricoperti da capsule. Di conseguenza, l'intervento chirurgico non è in tal caso necessario.

Insufficienza di osso e tessuto gengivale

Può succedere che l'installazione di un impianto dentale venga impedita per la mancanza concreta di sostegni biologici in cui inserire la vite. La risposta sarebbe un intervento di ricostruzione ossea, che può essere evitato proprio con l'applicazione di un ponte dentale.

L'applicazione di impianti e ponti dentali

L'installazione di un impianto dentale avviene in due fasi, distanziate tra loro da un intervallo di circa tre o sei mesi.

La prima prevede un intervento volto a inserire la vite di titanio sotto la gengiva; la seconda consiste nel fissaggio di una protesi fissa al supporto tra vite e osso che nel frattempo si è creato grazie al processo di osteointegrazione.

L’applicazione di un ponte, invece, non richiede nessun intervento chirurgico e viene generalmente realizzata in due o tre sedute.

La procedura da seguire prevede la preparazione dei denti adiacenti, la presa delle impronte con successiva fabbricazione del ponte in laboratorio e infine la cementazione dello stesso sui cosiddetti denti pilastro.

Quali sono i risultati?

Grazie alla professionalità e alle tecnologie sofisticate adoperate nel nostro studio, sia l'impianto, che il ponte dentale, assicurano risultati di ottima qualità. Le normali funzioni della bocca vengono ripristinate in toto e l'arcata dentale riacquista la propria integrità, restituendo al sorriso la sua piena estetica.

Cura e manutenzione di impianti e ponti dentali

In entrambi i casi si raccomanda una pulizia accurata e diligente con spazzolino e filo interdentale, così da mantenere ponti e impianti in condizioni ottimali ed evitare il deterioramento dei materiali. In particolare nel caso del ponte, che come spiegato si appoggia ai denti adiacenti, è basilare che questi si mantengano in uno stato di ottima salute.

Cosa dicono i nostri pazienti...

Alberto Sallustio

Pulizia, innovazione, serietà, aggiornamento e molto altro.
Tutto questo quando si ha esperienza e professionalità, vale denaro!
(diffiderei dai pullmini del sorriso e prezzi troppo vantaggiosi)

Cinzia Lacalamita

Professionalità elevata: risultati eccellenti e forte
empatia con il paziente. Condigliatissimo.

Alessandra Vercon

Ciao a tutti l'altra settimana ho fatto l'intervento del rialzo del seno mascellare. Prima dell'intervento avevo tanta paura, posso dire che l'intervento svolto in due ore è passato molto veloce.
Dopo l'intervento e nei giorni successivi non ho avuto gonfiore e dolore.

Mario Pompilio

Studio Dentistico all'avanguardia, molto seri e disponibili.

Francesco Valletta

Ho fatto fare l'ortodonzia a mia figlia, ora sta benissimo e non fa altro che sorridere. Consigliatissimo!



Studio Dentistico dottori Buda e Moreno
Via Bolzano, 3, 31100 Treviso

Tel: +39 0422.411.214

Iscritto all'Ordine degli Odontoiatri di Treviso Copyright 2019 © Studio Dentistico Buda e Moreno